Addio alla cellulite con la carbossiterapia a Taranto

Il centro Estetica Medica Omega di Taranto propone il rivoluzionario trattamento non chirurgico chiamato carbossiterapia.

Questa tecnica impiega minuscoli aghi collegati a un dispositivo che va a dispensare e regolare l’erogazione di CO2 medicale, per via sottocutanea o intradermica.

L’anidride carbonica, per via della sua atossicità, non provoca embolia, ed è per questo ampiamente utilizzata da tempo sia in chirurgia sia in diagnostica. L’applicazione nella medicina estetica, più recente, è eccezionale: uno dei vantaggi della carbossiterapia, infatti, è proprio la sua azione sul metabolismo dei lipidi e il suo efficace effetto brucia grassi.

Quando utilizzare la carbossiterapia?

La carbossiterapia è estremamente efficace nel trattamento dell’adiposità localizzata, delle smagliature, della cellulite e dell’effetto a buccia d’arancia. La CO2, infatti, agisce direttamente sul microcircolo, con effetti visibili sin dalle prime applicazioni. Il trattamento, inoltre, è particolarmente indicato per chi soffre di insufficienza venosa e per chi vuole prevenire rughe e rilassamento cutaneo con una tecnica non chirurgica e non invasiva.

Quante sedute sono necessarie?

Il numero di sedute di carbossiterapia varia a seconda della problematica da trattare e del paziente. Ogni seduta dura in genere 15 minuti e il numero indicativo è di dieci o dodici sedute per ciclo. I cicli possono essere ripetuti circa due o tre volte all’anno, a seconda dei risultati ottenuti e delle indicazioni del medico estetico. Il trattamento è generalmente indolore; eventuali lievi effetti collaterali come pruriti e piccoli lividi sono generalmente transitori e di rapida guarigione.